mercoledì 2 febbraio 2011

Re-styling di una vecchia sedia..

Non so nelle vostre città, ma qui a Prato il comune sta piano piano togliendo tutti i cassonetti da ogni angolo della città, quartiere per quartiere, per proporre la raccolta differenziata di porta in porta.. Nella mia zona è già partita da 6 mesi, e stanno diminuendo ormai drasticamente il numero di cassonetti superstiti..
Questo per me è un vero dramma.. "perchè" direte voi?
Ve lo spiego subito.. Avete mai provato a far caso a quali meraviglie si trovano accanto ai cassonetti della spazzatura? mica sempre intendiamoci.. ma a volte se siamo fortunati si riescono a scovare dei veri tesori.. che con un po' di fantasia e lavoro diventano degli oggetti preziosi.
Guardate cosa mi sono portata a casa qualche giorno fa. Purtroppo mi sono dimenticata di farle una foto prima di iniziare a dipingerla, ma posso dirvi che questa sedia era di un color nero lucido molto bruttino e la seduta era rivestita di un velluto verde sbiadito e tutto rovinato.
Con la prima mano, già si vede un netto miglioramento.. 

Per la prima volta mi sono cimentata con il rivestimento. Non è stato difficile, ma devo ancora migliorare parecchio ;)
In ogni caso la mia vecchia e brutta sedia sembra già tutta un'altra cosa.
E siccome mi sembrava un po' spoglia, ho cucito un tenero cuscino con del lino ecrù, che riprende la tinta della sedia, ho applicato il mio adorato e immancabile orsetto stilizzato con la stessa stoffa a quadretti bianchi e celesti della seduta.


Se penso che poteva andare diretta alla discarica.. forse ne è valsa la pena averla presa con me. Cosa ne dite?

Vi abbraccio

Giulia

10 commenti:

  1. giulia sono strabiliata!
    baci
    stefy

    RispondiElimina
  2. Diciamo che ti segno nella lista per quando dovrò risistemare la cucina? Avrei 4 sedie, 5 sgabelli e pure la cassapanca che necessita di cuscini nuovi ;-D
    Se insisti ci sarebbero anche le sedie del tavolo in veranda, gli sdrai e pure il dondolo........

    Sei stata bravissima!!!Un bacione e buona serata, Patty

    RispondiElimina
  3. Sei bravissssssima Giulia!Che bella che è diventata e quel tocco con il cuscino con l'orsetto....una meraviglia. Hai ragione che vicino ai cassonetti si possono trovare delle cose davvero interessanti. Dalle mie parti c'è la differenziata, tra l'altro controllatissima, ma non ancora il porta a porta. Purtroppo temo che molte cose che potrebbero essere recuperate finiranno inesorabilmente nelle discariche e questo mi dispiace immensamente.

    RispondiElimina
  4. asslutamente si!!!! hai ragione, ci vuole c... ma a volte si trovano degli autentici tesori,non solo cose vecchie ma anche semplicemente bruttine nella loro vecchia veste. quest aveva grande potenziale con uno schienale e una linea così, hai fatto benissimo ed è diventata stupenda!! l'unico piccolo consiglio, se posso permettermi, è che forse dovevi usare del tessuto più pesante da tappezzeria per la seduta (mi pare cotone questo).. perchè potrebbe rovinarsi più in fretta, ma sarà magari una buona scusa per rifarla e averne una ancora diversa ;-))
    baciotto
    chiara

    RispondiElimina
  5. bravissima giulia!le hai dato nuova vita! poi l'accostamento dei colori, i miei preferiti!meno male che non sei pratica! hai le mani d'oro!baci!

    RispondiElimina
  6. meraviglia!!!!
    noi i cassonetti non li abbiamo, in compenso tutte queste cose vengono la sciate a bordo strada!!!!

    RispondiElimina
  7. Giulia, se questa sedia potesse parlare direbbe di essere stata dal chirurgo estetico :-) L'hai resa bellissima!

    RispondiElimina
  8. Ciao Giulia, grazie! Qui da te è tutto meraviglioso!

    RispondiElimina
  9. Fantastico !!! Lavoro eseguito benissimo, davvero complimenti per la tua bravura !!!

    RispondiElimina
  10. hai fatto un ottimo lavoro!!

    pippi

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...