domenica 5 febbraio 2012

Un cuore per ogni bimbo..

Pensate mai che ogni volta che nasce un bimbo, in realtà nascono anche un papà e una mamma?
Non so voi.. per quanto mi riguarda diventare mamma, è stato come nascere di nuovo. Il cambiamento che avviene è forse il più grande e importante che accade durante tutta la nostra vita. Per la prima volta mi sono sentita davvero grande. Grande per la meravigliosa creatura che avevo fatto, e grande per l'incredibile responsabilità che da quel momento possedevo.




Il papà e la mamma in realtà crescono insieme e di pari passo col proprio figlio, cercando di dare il massimo per assomigliare all'idea di genitore che si erano prospettati.. per poi scoprire lentamente che invece, in questo mestiere non c'è niente di calcolato e niente di costruito.





L'amore che ti dona un figlio è un qualcosa di inspiegabile..e allo stesso tempo i sentimenti che fanno strada dentro al cuore di un genitore sono un qualcosa di mai provato prima.








Oggi è la giornata mondiale per la vita, ed anche per questo il mio pensiero va ai tanti bambini e alle loro famiglie, che per i più svariati motivi non hanno la fortuna di vivere una vita felice. 

Stamani dopo la messa si raccoglievano offerte - in cambio di una piccola piantina - in favore del Centro di aiuto alla vita di Prato. Un'associazione che si propone di dare sostegno alle famiglie con problemi economici, cercando di fornire tutto il necessario per la crescita di un bambino. Ecco come a volte un piccolo gesto può migliorare la vita di chi ha meno di noi. Trovo sia meraviglioso ricordare come, in mezzo a tanta malvagità, a l'orrore di gesti diabolici, ci siano anche persone splendide che regalano con amore il proprio tempo per gli altri.


Vi lascio con questa bellissima poesia di Doret's Law Nolte:




I bambini imparano ciò che vivono.

Se un bambino vive nella critica impara a condannare.

Se un bambino vive nell'ostilità impara ad aggredire.

Se un bambino vive nell'ironia impara ad essere timido.

Se un bambino vive nella vergogna impara a sentirsi colpevole.

Se un bambino vive nella tolleranza impara ad essere paziente.

Se un bambino vive nell'incoraggiamento impara ad avere fiducia.

Se un bambino vive nella lealtà impara la giustizia.

Se un bambino vive nella disponibilità impara ad avere una fede.

Se un bambino vive nell'approvazione impara ad accettarsi.

Se un bambino vive nell'accettazione e nell'amicizia impara a 


trovare l'amore nel mondo.

Un abbraccio Giulia






6 commenti:

  1. Comincio con il dirti che questo cuore è davvero dolce e delizioso. Ciò che hai scritto è molto profondo e corrisponde a verità. Ma, come tu hai detto, non tutti hanno il dono di provare la gioia di un figlio o, peggio, non averlo più ed è a loro che va il pensiero, la preghiera e l'aiuto. Eccellente l'iniziativa che hai citato e molte altre dovrebbero essercene perchè aiutare significa crescere anche nell'anima e, per i nostri figli, è un ottimo esempio di vita! Grazie per la splendida poesia che mi ha toccato il cuore. Paola

    RispondiElimina
  2. Bentornataaaaa!!!! mi 6 mancata molto,splendido il cuore e bellissimi i pensieri con il quale lo hai accompagnato!!!! bacioniiiii!!!!!

    RispondiElimina
  3. Gran bel post!!! condivido appieno tutto! Bacioni Ale

    RispondiElimina
  4. Grazie Giulia, hai dato voce anche ai miei pensieri!Diventare mamma è un'esperienza staordinaria e mi spiace molto per le donne che se ne privano deliberatamente.
    Anch'io oggi ho comprato la piantina :o)

    RispondiElimina
  5. Bellissime le parole che dici, le condivido pienamente. Molto bella e significativa anche la poesia.
    Un abbraccio.
    Silvia

    RispondiElimina
  6. che bello, speroo di poter provare questa esperienza un giorno.
    In pratica è da quando ero piccola che attendo con ansia il giorno in cui avrò un bimbo/a :)

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...